it en
it en

News

24 luglio 2019

Settecani nel mondo


Cina, Giappone, Stati Uniti, Francia, Norvegia, Repubblica Ceca, Polonia, Germania, Svizzera, Austria, Danimarca, Belgio, Olanda e Taiwan. Sono questi i principali paesi oltre confine che sempre di più apprezzano il vino prodotto sulle colline di casa nostra.

Da tre anni a questa parte abbiamo intrapreso un percorso che punta con determinazione ai mercati internazionali, arrivando ad avere una quota export in continuo aumento che si attesta intorno al 15% del fatturato totale. I migliori risultati sono stati raggiunti in Asia, che rappresenta oggi il 70% delle vendite all’estero, seguita dagli Stati Uniti – dove i nostri vini sono presenti in una decina di Stati – e dalla Francia, dove è particolarmente apprezzato il nostro pluripremiato Lambrusco Grasparossa di Castelvetro D.O.P. ‘Vini del Re’. Dal 1 di maggio siamo anche in Norvegia con il nostro '7 Bio' che si è aggiudicato la gara del Monopolio Norvegese Vinmonopolet, grazie al miglior punteggio.

Una crescita quindi a livello globale frutto di un ottimo rapporto qualità prezzo e di una struttura produttiva flessibile e moderna che ci auguriamo porti sempre più lontano. Per il momento ci concentriamo sulle prossime tappe: Oslo per eventi e degustazioni in programma a settembre e la fiera ProWein China a Shangai, importante vetrina per intercettare contatti commerciali qualificati. 
 


Torna all'elenco news